In windows 11, come attivare il dns su https (doh)

Come fare

DNS over HTTPS cripta il traffico DNS per migliorare la sicurezza e la privacy. Ecco i semplici passaggi per abilitare il DNS su HTTPS in Windows 11.

Microsoft promuove da tempo il DNS su HTTPS. Se non fosse stato per Windows 11, sarebbe stata una funzionalità importante di Windows 10. Fortunatamente, Windows 11 include la funzionalità DNS over HTTPS. Questa Guida rapida e semplice di Windows 11 spiega come attivare il DNS su HTTPS in Windows 11 e come configurarlo.

Contents
  1. Cos’è il DNS over HTTPS Prima di addentrarci nel DNS over HTTPS (DoH), dobbiamo innanzitutto sapere cosa significa DNS. In poche parole, il sistema dei nomi di dominio (DNS) traduce gli indirizzi dei siti web leggibili dall’uomo in indirizzi IP corrispondenti. Ad esempio, se si cerca di aprire un sito web come bing.com o google.com, il server DNS prende il nome di dominio e lo traduce nell’indirizzo IP corrispondente. Si tratta di una query DNS. Considerate il DNS come un elenco telefonico. Senza i server DNS, dovreste ricordare l’indirizzo IP letterale di ogni sito web. Come potete vedere, non sarebbe una buona cosa. Questa è una spiegazione molto breve di cosa sia il DNS. Se siete interessati, leggete questo post del blog di Cloudflare per saperne di più sul DNS. Le query DNS sono solitamente non criptate. Ciò significa che chiunque controlli i pacchetti di rete può facilmente vedere quali siti web si stanno visitando. Questo vale anche se il sito web utilizza la protezione HTTPS. Anche le query DNS non criptate possono essere soggette ad attacchi man-in-the-middle. In questi attacchi, l’aggressore modifica la risposta DNS e reindirizza gli utenti ignari a un sito Web dannoso. Se il DNS su HTTPS è abilitato, tutte le query DNS sono crittografate. Affinché il DNS over HTTPS funzioni, sia il sistema operativo/applicazione che gli endpoint del server DNS devono essere supportati. Fortunatamente, i sistemi operativi Windows 11 e la maggior parte dei principali servizi DNS, come Cloudflare e Google Public DNS, supportano il DNS su HTTPS. Abilitazione del DNS su HTTPS in Windows 11 Per abilitare il DNS su HTTPS in Windows 11, procedere come segue. Quindi premere il tasto di scelta rapida Windows + I per avviare l’applicazione Impostazioni. Nell’applicazione Impostazioni, selezionare Rete e Internet nella barra laterale e fare clic sull’opzione Proprietà sotto l’intestazione principale. Quindi fare clic sul pulsante “Modifica” accanto all’opzione “Assegnazione server DNS”. In questo modo si abilita e si configura la funzionalità DNS over HTTPS. Selezionare “Manuale” dal primo menu a discesa. Successivamente, selezionare “IPv4”. Quindi, inserire uno dei seguenti indirizzi IP nel campo “DNS preferito”. Si consiglia di utilizzare il DNS di Cloudflare. Cloudflare DNS – 1.1.1.1 Google Public DNS – 8.8.8.8 Quad9 – 9.9.9 “Crittografia DNS preferita” a discesaSelezionare l’opzione “Solo criptato (DNS su HTTPS)” dal menu. Quindi inserire uno dei seguenti indirizzi IP nel campo “DNS alternativo”. Si consiglia di utilizzare lo stesso servizio DNS utilizzato nel campo “DNS preferito”. Ad esempio, il DNS di Cloudflare (1.1.1.1) è stato utilizzato come DNS preferito, quindi 1.0.0.1 viene utilizzato come DNS alternativo. Cloudflare DNS – 1.0.0.1 Google Public DNS – 8.8.4.4 Quad9 – 149.112.112.112 Successivamente, dal menu a tendina “Codifica DNS alternativa” selezionareSolo crittografia (DNS su HTTPS)”. Infine, fare clic sul pulsante “Salva” per applicare le impostazioni DNS over HTTPS. Riavviate il computer in modo che tutte le modifiche siano applicate al sistema operativo e siate pronti a partire. Da questo momento in poi, tutte le query DNS effettuate dal computer saranno criptate. Lo si può vedere in a questa pagina . Se la funzionalità DNS over HTTPS funziona come previsto, si vedrà “Sì” accanto all’intestazione “Using DNS over HTTPS (DoH)”. Se si utilizza IPv6, si consiglia di impostare il DNS IPv6 allo stesso modo del DNS IPv4. Gli indirizzi DNS IPv6 che possono essere utilizzati per configurare il DoH, nonché gli indirizzi preferiti e alternativi, sono elencati di seguito. Cloudflare – 2606:4700:4700::1111 & 2606:4700::1001 Google Public DNS – 2001:4860:4860::8888 & 2001:4860:4860::8844 Quad9 – 2620:fe::fe & 2620:fe::9 È tutto. È semplice come attivare o disattivare il DNS su HTTPS in Windows 11. Se ve lo state chiedendo, potete utilizzare qualsiasi servizio DNS che supporti DoH. Spero che questo sia utile. Se vi bloccate o avete bisogno di aiuto, commentate qui sotto. YouTube video: In Windows 11, come attivare il DNS su HTTPS (DoH)
  2. Abilitazione del DNS su HTTPS in Windows 11
  3. YouTube video: In Windows 11, come attivare il DNS su HTTPS (DoH)

Cos’è il DNS over HTTPS

Prima di addentrarci nel DNS over HTTPS (DoH), dobbiamo innanzitutto sapere cosa significa DNS.

In poche parole, il sistema dei nomi di dominio (DNS) traduce gli indirizzi dei siti web leggibili dall’uomo in indirizzi IP corrispondenti. Ad esempio, se si cerca di aprire un sito web come bing.com o google.com, il server DNS prende il nome di dominio e lo traduce nell’indirizzo IP corrispondente. Si tratta di una query DNS. Considerate il DNS come un elenco telefonico. Senza i server DNS, dovreste ricordare l’indirizzo IP letterale di ogni sito web. Come potete vedere, non sarebbe una buona cosa. Questa è una spiegazione molto breve di cosa sia il DNS. Se siete interessati, leggete questo post del blog di Cloudflare per saperne di più sul DNS.

Le query DNS sono solitamente non criptate. Ciò significa che chiunque controlli i pacchetti di rete può facilmente vedere quali siti web si stanno visitando. Questo vale anche se il sito web utilizza la protezione HTTPS. Anche le query DNS non criptate possono essere soggette ad attacchi man-in-the-middle. In questi attacchi, l’aggressore modifica la risposta DNS e reindirizza gli utenti ignari a un sito Web dannoso.

Se il DNS su HTTPS è abilitato, tutte le query DNS sono crittografate. Affinché il DNS over HTTPS funzioni, sia il sistema operativo/applicazione che gli endpoint del server DNS devono essere supportati. Fortunatamente, i sistemi operativi Windows 11 e la maggior parte dei principali servizi DNS, come Cloudflare e Google Public DNS, supportano il DNS su HTTPS.

Abilitazione del DNS su HTTPS in Windows 11

Per abilitare il DNS su HTTPS in Windows 11, procedere come segue. Quindi premere il tasto di scelta rapida Windows + I per avviare l’applicazione Impostazioni. Nell’applicazione Impostazioni, selezionare Rete e Internet nella barra laterale e fare clic sull’opzione Proprietà sotto l’intestazione principale.

Quindi fare clic sul pulsante “Modifica” accanto all’opzione “Assegnazione server DNS”. In questo modo si abilita e si configura la funzionalità DNS over HTTPS.

Selezionare “Manuale” dal primo menu a discesa. Successivamente, selezionare “IPv4”. Quindi, inserire uno dei seguenti indirizzi IP nel campo “DNS preferito”. Si consiglia di utilizzare il DNS di Cloudflare.

  • Cloudflare DNS – 1.1.1.1
  • Google Public DNS – 8.8.8.8
  • Quad9 – 9.9.9

“Crittografia DNS preferita” a discesaSelezionare l’opzione “Solo criptato (DNS su HTTPS)” dal menu.

Quindi inserire uno dei seguenti indirizzi IP nel campo “DNS alternativo”. Si consiglia di utilizzare lo stesso servizio DNS utilizzato nel campo “DNS preferito”. Ad esempio, il DNS di Cloudflare (1.1.1.1) è stato utilizzato come DNS preferito, quindi 1.0.0.1 viene utilizzato come DNS alternativo.

  • Cloudflare DNS – 1.0.0.1
  • Google Public DNS – 8.8.4.4
  • Quad9 – 149.112.112.112

Successivamente, dal menu a tendina “Codifica DNS alternativa” selezionareSolo crittografia (DNS su HTTPS)”.

Infine, fare clic sul pulsante “Salva” per applicare le impostazioni DNS over HTTPS. Riavviate il computer in modo che tutte le modifiche siano applicate al sistema operativo e siate pronti a partire.

Da questo momento in poi, tutte le query DNS effettuate dal computer saranno criptate. Lo si può vedere in a questa pagina . Se la funzionalità DNS over HTTPS funziona come previsto, si vedrà “Sì” accanto all’intestazione “Using DNS over HTTPS (DoH)”.

Se si utilizza IPv6, si consiglia di impostare il DNS IPv6 allo stesso modo del DNS IPv4. Gli indirizzi DNS IPv6 che possono essere utilizzati per configurare il DoH, nonché gli indirizzi preferiti e alternativi, sono elencati di seguito.

  • Cloudflare – 2606:4700:4700::1111 & 2606:4700::1001
  • Google Public DNS – 2001:4860:4860::8888 & 2001:4860:4860::8844
  • Quad9 – 2620:fe::fe & 2620:fe::9

È tutto. È semplice come attivare o disattivare il DNS su HTTPS in Windows 11. Se ve lo state chiedendo, potete utilizzare qualsiasi servizio DNS che supporti DoH.

Spero che questo sia utile.

Se vi bloccate o avete bisogno di aiuto, commentate qui sotto.

YouTube video: In Windows 11, come attivare il DNS su HTTPS (DoH)


Rate article
Forniamo tutorial di Windows dettagliati e di alta qualità