Creare un account ospite in windows 11

Come fare

Si desidera rendere temporaneamente disponibile il proprio computer? Per garantire la protezione e la restrizione, creare un account ospite in Windows 11. Questa sezione spiega come fare.

Windows consente di creare più account utente per separare utenti e flussi di lavoro. Se si desidera affidare temporaneamente un computer a un nuovo utente invece di condividere il proprio account utente, è possibile creare un account utente ospite in Windows. Al giorno d’oggi, condividere un computer non è una cosa che accade molto spesso. Tuttavia, ci saranno occasioni in cui sarà necessario. Ad esempio, di recente ho avuto bisogno di condividere un computer per consentire alla mia famiglia di visualizzare e selezionare le foto delle nostre vacanze.

Nelle versioni precedenti, per creare un account ospite bastavano un paio di clic del mouse. Tuttavia, Microsoft, nella sua infinita saggezza, ha rimosso la possibilità di creare veri e propri account guest in Windows 11 & 10.

Tuttavia, è possibile creare un account pseudo-ospite e condividerlo mettendo a disposizione un computer. Naturalmente, non è limitato come un vero account ospite, ma è meglio che condividere il proprio account utente.

Per prima cosa, creare un nuovo account ospite in Windows 11 in uno dei seguenti modi.

Nota importante: i passaggi illustrati di seguito funzionano anche con Windows 10 e 11.

Contenuto:

Comandi per creare un account ospite

Nuovo in WindowsL’account guest può essere creato con una serie di comandi. In pratica, si crea un nuovo account utente e lo si sposta nel gruppo di utenti Guest integrato. Sembra complicato, ma è piuttosto facile. Metodi.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start nella barra delle applicazioni.
  2. Selezionare “Terminale (Admin)”.
  3. Assicurarsi che la scheda PowerShell sia aperta.
  4. Eseguire il comando “net user Guest1 /add”.
  5. Eseguire il comando “net localgroup Users Guest /delete”.
  6. Eseguire il comando “net localgroup Guests1 /add”
  7. Chiudere la finestra del terminale.
  8. La creazione dell’account Guest per Windows 11 è stata completata.

La finestra del Terminale deve essere aperta come amministratore. Quindi, fate clic con il tasto destro del mouse sull’icona del menu Start sulla barra delle applicazioni e selezionate Terminale (amministratore). Quando si apre la finestra del Terminale, assicurarsi che la scheda PowerShell sia aperta. È inoltre possibile eseguire i seguenti comandi nella finestra del Prompt dei comandi. Tuttavia, per semplicità, qui si utilizzerà PowerShell.

Nella finestra di PowerShell, eseguite il seguente comando. Verrà creato un nuovo account utente. Sostituire “Guest1” con un nome utente qualsiasi.

<

9118

>

Per impostazione predefinita, gli account utente vengono aggiunti al gruppo Utenti. È necessario spostarli nel gruppo Ospiti. Pertanto, è necessario rimuovere l’account utente appena creato dal gruppo Utenti.

8614

Quindi rimuovere l’account utente appena creato dal gruppo Utenti. Accedere al gruppo Ospiti eseguendo il seguente comando.

1747

Infine, chiudere la finestra del terminale.

È stato creato un nuovo account ospite in Windows 11. È possibile accedere dalla schermata di blocco.

Per eliminare l’account ospite, eseguire il seguente comando nella finestra del terminale (amministratore).

9510

Nota importante: non è possibile utilizzare ‘Guest’ come nome utente.

Creare un account ospite dalle impostazioni di Windows 11

È anche possibile creare un account utente utilizzando l’app Impostazioni. È abbastanza facile.

  1. Avviare l’applicazione Impostazioni.
  2. Andare alla pagina “Conti > Famiglia & altri utenti”.
  3. Fare clic sul pulsante “Aggiungi account”.
  4. Fare clic sul link “Nessuna informazione di accesso per questa persona”.
  5. Fare clic sul link “Aggiungi utente senza account Microsoft”.
  6. Inserire il nome utente nel primo campo.
  7. (Opzionale) Impostare la password nei due campi successivi.
  8. Fare clic sul pulsante “Avanti”.
  9. (Opzionale) Se si imposta una password, è possibile che venga posta una domanda di sicurezza. Impostare se necessario e fare clic sul pulsante “Avanti”.
  10. Creare un nuovo account utente.
  11. È possibile accedere al nuovo account dalla schermata di blocco.

Si noti che l’account utente creato con entrambi i metodi non è un vero account ospite.

Ci auguriamo che questa guida semplice e facile per lavorare con Windows possa aiutarvi.

Se vi bloccate o avete bisogno di aiuto, commentate qui sotto.

YouTube video: Creare un account ospite in Windows 11


Rate article
Forniamo tutorial di Windows dettagliati e di alta qualità