Come collegare una stampante wireless a windows 10 attraverso la rete

Come fare

È possibile collegare la stampante wireless al Wi-Fi di Windows per un accesso rapido e senza interruzioni. Ecco alcune semplici istruzioni su come farlo.

Oggigiorno, la maggior parte delle stampanti può essere collegata in modalità wireless. Ciò consente alla stampante di connettersi al WiFi e di stampare in rete.

Per chi, come me, odia il disordine e i cavi, questa è un’ottima funzione, in quanto posso tenere la stampante su una scrivania dedicata, lontano dal computer, e stampare comunque i documenti quando ne ho bisogno.

Contents
  1. Connessione di una stampante wireless al WiFi
  2. In pochi semplici passi, è possibile collegare la stampante wireless al WiFi e aggiungerla a Windows. Iniziate collegando la stampante wireless alla rete WiFi. Quindi, collegare il PC alla stessa rete WiFi e collegare la stampante a Windows. Questa sezione spiega come fare. Passo 1: Collegare la stampante al WiFi Esistono diversi modi per collegare la stampante a una rete WiFi. Il modo più semplice è utilizzare la funzione WPS del router WiFi. La maggior parte dei router WiFi dispone di un pulsante WPS dedicato che consente di collegare il dispositivo wireless premendo semplicemente un pulsante. Nota: Ogni stampante e rete WiFi è diversa. Per questo motivo, forniamo delle linee guida generali. Opzione #1: Innanzitutto, verificare se la stampante dispone di un pulsante wireless. In tal caso, premere il pulsante wireless e poi il pulsante WPS del router Wi-Fi. Quando viene richiesto sullo schermo della stampante, accettare selezionando, ad esempio, Ok. Opzione 2: Se il Wi-Fi o la stampante non dispone della funzionalità WPS, è possibile utilizzare il menu della stampante per cercare una rete Wi-Fi e selezionarla. Quando viene richiesto, inserire la password Wi-Fi. La maggior parte delle stampanti dispone di una finestra di impostazioni di base, principalmente per la gestione della rete wireless. Quindi, aprite la finestra di configurazione e seguite le istruzioni sullo schermo. Se necessario, consultare il manuale d’uso per scoprire come aprire le impostazioni della stampante. Dopo aver collegato la stampante alla rete Wi-Fi, è possibile aggiungerla a Windows. Prima di procedere, prendere nota dell’indirizzo IP della stampante. Di solito si può ottenere dal menu della stampante o aprendo la pagina di gestione del Wi-Fi e accedendo all’elenco dei client DHCP. L’indirizzo IP della stampante può essere utile per la risoluzione dei problemi. Passo 2: Collegamento della stampante wireless a Windows 1. Collegare il sistema alla stessa rete Wi-Fi a cui è collegata la stampante. Il computer e la stampante devono trovarsi sulla stessa rete locale. In caso contrario, la stampante non può essere collegata localmente a Windows. 2. Quindi, aprire l’applicazione Impostazioni PC con ‘Win + I’ e andare alla pagina ‘ Dispositivi -> Stampanti e scanner ‘. Qui, fate clic sul pulsante “Aggiungi stampante o scanner” sul lato destro della pagina. Nota: se si utilizza Windows 11, andare alla pagina ‘Bluetooth & devices > Printers and Scanners’. 3. Questo richiederà a Windows di scansionare e individuare il nuovo dispositivo. Se la stampante è presente nella stessa rete, apparirà nell’elenco delle periferiche trovate. Se la stampante non è presente nell’elenco, è possibile aggiungerla manualmente. Cliccate sul link “La stampante desiderata non è presente nell’elenco”. Ora selezionate “Aggiungi stampante utilizzando l’indirizzo TCP/IP o il nome host” e fate clic su “Avanti” per inserire l’indirizzo IP della stampante. 4. Selezionare la stampante visualizzata e fare clic sul pulsante ‘ Aggiungi dispositivo ‘. Windows scarica automaticamente tutti i driver necessari e configura la stampante. Dopo l’installazione, la stampante collegata in modalità wireless può essere utilizzata come una normale stampante cablata. In caso di problemi, si consiglia di eseguire il programma di risoluzione dei problemi. Per eseguire la risoluzione dei problemi della stampante, andare a “Aggiornamento e sicurezza -> Risoluzione dei problemi” nell’applicazione di configurazione del PC. Nel pannello di destra, individuare l’opzione Stampanti e fare clic su di essa. Seguire la procedura guidata per la risoluzione dei problemi. – È tutto. È sufficiente collegare la stampante wireless al Wi-Fi e aggiungerla a Windows. Ci auguriamo che questa breve guida al funzionamento di Windows vi sia utile. Se vi bloccate o avete bisogno di aiuto, commentate qui sotto e faremo del nostro meglio per aiutarvi. Se vi piace questo articolo, date un’occhiata a come aggiungere gli altoparlanti al menu ‘Invia’ per una stampa rapida. YouTube video: Come collegare una stampante wireless a Windows 10 attraverso la rete
  3. Passo 1: Collegare la stampante al WiFi
  4. Passo 2: Collegamento della stampante wireless a Windows
  5. YouTube video: Come collegare una stampante wireless a Windows 10 attraverso la rete

Connessione di una stampante wireless al WiFi

Connessione di una stampante wireless al WiFi e aggiunta a Windows

In pochi semplici passi, è possibile collegare la stampante wireless al WiFi e aggiungerla a Windows. Iniziate collegando la stampante wireless alla rete WiFi. Quindi, collegare il PC alla stessa rete WiFi e collegare la stampante a Windows. Questa sezione spiega come fare.

Passo 1: Collegare la stampante al WiFi

Esistono diversi modi per collegare la stampante a una rete WiFi. Il modo più semplice è utilizzare la funzione WPS del router WiFi. La maggior parte dei router WiFi dispone di un pulsante WPS dedicato che consente di collegare il dispositivo wireless premendo semplicemente un pulsante.

Nota: Ogni stampante e rete WiFi è diversa. Per questo motivo, forniamo delle linee guida generali.

Opzione #1: Innanzitutto, verificare se la stampante dispone di un pulsante wireless. In tal caso, premere il pulsante wireless e poi il pulsante WPS del router Wi-Fi. Quando viene richiesto sullo schermo della stampante, accettare selezionando, ad esempio, Ok.

Opzione 2: Se il Wi-Fi o la stampante non dispone della funzionalità WPS, è possibile utilizzare il menu della stampante per cercare una rete Wi-Fi e selezionarla. Quando viene richiesto, inserire la password Wi-Fi. La maggior parte delle stampanti dispone di una finestra di impostazioni di base, principalmente per la gestione della rete wireless. Quindi, aprite la finestra di configurazione e seguite le istruzioni sullo schermo. Se necessario, consultare il manuale d’uso per scoprire come aprire le impostazioni della stampante.

Dopo aver collegato la stampante alla rete Wi-Fi, è possibile aggiungerla a Windows. Prima di procedere, prendere nota dell’indirizzo IP della stampante. Di solito si può ottenere dal menu della stampante o aprendo la pagina di gestione del Wi-Fi e accedendo all’elenco dei client DHCP. L’indirizzo IP della stampante può essere utile per la risoluzione dei problemi.

Passo 2: Collegamento della stampante wireless a Windows

1. Collegare il sistema alla stessa rete Wi-Fi a cui è collegata la stampante. Il computer e la stampante devono trovarsi sulla stessa rete locale. In caso contrario, la stampante non può essere collegata localmente a Windows.

2. Quindi, aprire l’applicazione Impostazioni PC con ‘Win + I’ e andare alla pagina ‘ Dispositivi -> Stampanti e scanner ‘. Qui, fate clic sul pulsante “Aggiungi stampante o scanner” sul lato destro della pagina.

Nota: se si utilizza Windows 11, andare alla pagina ‘Bluetooth & devices > Printers and Scanners’.

3. Questo richiederà a Windows di scansionare e individuare il nuovo dispositivo. Se la stampante è presente nella stessa rete, apparirà nell’elenco delle periferiche trovate.

Se la stampante non è presente nell’elenco, è possibile aggiungerla manualmente. Cliccate sul link “La stampante desiderata non è presente nell’elenco”. Ora selezionate “Aggiungi stampante utilizzando l’indirizzo TCP/IP o il nome host” e fate clic su “Avanti” per inserire l’indirizzo IP della stampante.

4. Selezionare la stampante visualizzata e fare clic sul pulsante ‘ Aggiungi dispositivo ‘.

Windows scarica automaticamente tutti i driver necessari e configura la stampante. Dopo l’installazione, la stampante collegata in modalità wireless può essere utilizzata come una normale stampante cablata.

In caso di problemi, si consiglia di eseguire il programma di risoluzione dei problemi. Per eseguire la risoluzione dei problemi della stampante, andare a “Aggiornamento e sicurezza -> Risoluzione dei problemi” nell’applicazione di configurazione del PC. Nel pannello di destra, individuare l’opzione Stampanti e fare clic su di essa. Seguire la procedura guidata per la risoluzione dei problemi.

È tutto. È sufficiente collegare la stampante wireless al Wi-Fi e aggiungerla a Windows.

Ci auguriamo che questa breve guida al funzionamento di Windows vi sia utile.

Se vi bloccate o avete bisogno di aiuto, commentate qui sotto e faremo del nostro meglio per aiutarvi.

Se vi piace questo articolo, date un’occhiata a come aggiungere gli altoparlanti al menu ‘Invia’ per una stampa rapida.

YouTube video: Come collegare una stampante wireless a Windows 10 attraverso la rete


Rate article
Forniamo tutorial di Windows dettagliati e di alta qualità