Come cambiare la scheda predefinita in task manager

Come fare

Per impostazione predefinita, Task Manager si apre nella scheda Processo. Se necessario, è possibile modificare la scheda o la pagina predefinita in Task Manager. Qui vi spieghiamo come farlo

Task Manager è uno degli strumenti di base di Windows. Può valutare le prestazioni, terminare applicazioni e processi, avviare nuove attività, gestire programmi di avvio, monitorare gli account utente e gestire i servizi. In breve, ci sono molte cose che potete fare.

Due dei modi più comuni in cui gli utenti di Windows utilizzano Task Manager sono per terminare le applicazioni che non rispondono e per gestire i programmi di avvio.

Ogni volta che si apre il Task Manager, si aprirà automaticamente nella scheda o pagina di processo predefinita. Per inciso, questa è la prima scheda del Task Manager. La scheda Processi elenca tutti i processi in esecuzione nel sistema operativo. Da qui è possibile trovare e terminare facilmente i processi o avviarne di nuovi. In generale, questa scheda è quella che la maggior parte degli utenti di Windows desidera e utilizza.

Ma cosa succede se si vuole utilizzare una scheda diversa come predefinita per Task Manager? Ad esempio, supponiamo di voler visualizzare la scheda “Prestazioni” quando si apre Task Manager. In questo modo è possibile avere un’idea dello stato del sistema con un solo clic. Se pensate che questo non sia un grosso problema e che sia solo una questione di convenienza per alcune persone,

la cosa buona è che potete cambiare la scheda predefinita in Task Manager con due soli clic, il che è anche abbastanza facile.

Ora vorrei spiegarvi i passaggi esatti per cambiare le schede e le pagine predefinite di Task Manager in Windows senza dover più smanettare.

La seguente procedura funziona allo stesso modo in Windows 10 e 11.

Modifica delle schede predefinite in Task Manager

Per modificare le schede predefinite in Task Manager, utilizzare le opzioni presenti. È così semplice. Non è necessario modificare il registro di sistema o apportare modifiche assurde. Ecco i passaggi specifici.

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sul menu Start.
  2. Selezionare ‘Task Manager’.
  3. Fare clic su “Opzioni” nella barra superiore.
  4. Selezionare le ‘Schede’ desiderate.
  5. Chiudere il “Task Manager”.
  6. Aprire nuovamente “Task Manager”, ma con una nuova scheda predefinita.

Istruzioni dettagliate:

Per prima cosa, aprire “Task Manager”. Fate clic con il tasto destro del mouse sul menu “Start” e selezionate l’opzione “Task Manager”. È possibile aprirla anche con la scorciatoia “Ctrl + Shift + Escape”.

Fare clic su “Opzioni” nella barra superiore e selezionare la scheda desiderata. Seleziono la scheda “Prestazioni”.

Infine, chiudere il ‘Task Manager’. La prossima volta che si apre Task Manager, si aprirà in una nuova scheda predefinita.

Questo è tutto. È semplice cambiare la scheda predefinita in Task Manager.

Se siete preoccupati, assicuratevi che la scheda Processo sia quella predefinita originale. Se si desidera tornare alla scheda originale, è sufficiente selezionare l’opzione Processi in Task Manager e il gioco è fatto.

Ci auguriamo che questa guida semplice e facile per lavorare con Windows vi sia utile.

Se vi bloccate o avete bisogno di aiuto, commentate qui sotto e faremo del nostro meglio per aiutarvi.

YouTube video: Come cambiare la scheda predefinita in Task Manager


Rate article
Forniamo tutorial di Windows dettagliati e di alta qualità